«Per quanto tempo è per sempre?» «A volte solo un secondo». Lo scambio di battute tra Alice e Bianconiglio, protagonisti del capolavoro di Lewis Carroll, ci introducono perfettamente nel magico mondo di BaX, la giovane e talentuosa artista che l'8 marzo prossimo inaugurerà la sua mostra personale presso l'OBYARTStudio Multifunzionale, e di cui Spazio81, che da sempre crede nel talento, ha scelto di sponsorizzare.
La squadra di Spazio81 ha stampato le suggestive immagini di BaX su canvas Kandinsky e ha realizzato 200 cartoline sulla raffinata carta Splendorgel da 340 grammi: il meglio per valorizzare al massimo le opere di questa giovane artista digitale emergente.
bax3 tagliata

BaX, classe 1981, è figlia di un pittore, ma nasce come artista in tempi molto recenti: è infatti solo poco più di due anni fa che comincia, quasi per gioco, con il suo smartphone a realizzare autoscatti fotografici su pezzi di corpo e a rielaborarli al computer. Da qui piano piano sono nati composit poi trasformati in collage, inseriti e messi a stretto e intimo contatto con mani, volti e corpi femminili. È stato un percorso quasi inconscio, il suo, nato da una vera e propria urgenza interiore che l'ha spinta ad esprimere la propria creatività e a comunicare al mondo le sue "visioni".
«L'arte era qualcosa che mi mancava, benché non ne fossi consapevole», racconta infatti. «Artisticamente sono un'autodidatta, ma solo da quando ho cominciato a "creare", a dare vita alle immagini che mi nascevano dentro, sono riuscita a sentirmi veramente completa».
Come scrive la curatrice della mostra, Roberta Barbieri: «Le opere di BaX ci accompagnano in una realtà palpabile e ben delineata. Ma è una realtà nuova, che sa trasformare i contorni delle cose, dei corpi, dei pensieri, delle emozioni, in sogni lucidi dai colori accesi, cangianti (...). Osservare le sue tele è come fare un viaggio, sentendosi un po' come "Alice nel Paese delle Meraviglie", dove tutto è possibile...».

Il viaggio immaginifico con BaX comincia con il vernissage della sua personale mercoledì 8 marzo 2017 alle ore 19.00 in via Poliziano 16 a Milano e prosegue fino a mercoledì 15. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.obyart.eu 


bax4tagliata

 

popspazio.jpg