Maria Carolina Sandretto, fotografa italiana trapiantata a New York, inaugura il 17 settembre alla Galleria Bianconi di Milano la sua mostra personale "Vivir con...", una sorta di fotocronaca del mondo sommerso dei cubani che vivono in condizioni disagiate.
Infatti, non è solo spiagge incontaminate, sole e musica l'isola caraibica di Fidel Castro: la Sandretto con i suoi scatti dall'eccezionale realismo ci mostra la difficile realtà dei Solar, gli edifici frazionati in minuscole unità abitative dove gli abitanti vivono accatastati gli uni sugli altri, in un sovraffollamento che obbliga ciascuno a "invadere" la vita dell'altro. Immagine dopo immagine, l'artista ha catturato attimi di vita quotidiana, scorci di interni fatiscenti, momenti di intimità rubati. Spazio81 è felice di aver avuto l'opportunità di prendere parte a questo affascinante viaggio nelle vite degli altri, occupandosi per questa mostra, la prima a Milano di Maria Carolina Sandretto, della stampa di tutte le trentacinque fotografie (una ventina delle quali di imponenti dimensioni) che compongono il percorso,  su carta Fine-Art Giclée, che ne esalta le qualità artistiche. Sempre di Spazio81 sono anche le bellissime cornici, cassette americane ribassate con plexi frontale, sicuramente di grande impatto visivo, che conferiscono alle immagini una eccezionale tridimensionalità. Dopo averci fatto vedere il buio qui e ora della Cuba nascosta, l'artista ha voluto concludere la sua personale con una nota di speranza, resa viva e palpitante dai recenti eventi politici che hanno riavvicinato l'isola all'Occidente capitalista, girando un video dal titolo "Hopes for the future", speranze per il futuro, appunto, che documenta le testimonianze, i sogni e le aspirazioni dei giovani cubani.

La mostra, curata da Laura Cherubini, sarà aperta al pubblico presso la Galleria Bianconi, in via Lecco 20, Milano,  dal 18 settembre al 30 ottobre con i seguenti orari: lunedì-venerdì ore 10-13 e 14.30-19. 

Carolina Sandretto anziano 980x380 750x380

 

popupestate2k19.jpg