E' impossibile visitare la nuova personale di Elia Festa "Questo ricordo lo vorrei ricordare" senza innamorarsi delle sensazioni che le sue fotografie riescono a suscitare. In 99 scatti che vanno a formare un'unica grande opera d'arte dalle composite sfumature, e che noi di Spazio81 abbiamo stampato con tutta la forza della raffinata tecnica Fine-Art Giclée su carta cotone, Festa ci invita a scoprire con lui una Sicilia fatta di contrasti e di contraddizioni. L'isola che ha percorso in lungo e in largo, armato di macchina fotografica,  in un viaggio avventuroso durato due mesi, è a volte selvaggia e polverosa, soffocata dalla sua storia millenaria, a volte modernissima e quasi sospesa in una dimensione senza tempo. «Completamente sedotto da questa terra, ho vagato per due mesi alla ricerca di vecchie cartoline», ha confessato l'artista milanese.
Cartoline a cui in realtà ha saputo dare  vita lui stesso, immortalando col suo obiettivo scorci che ripercorrono avanti e indietro il corridoio del tempo: dalle rovine greche alle architetture moderne, osservando le cose da una prospettiva che ora  immancabilmente coinvolge chi guarda la sua opera,  riuscendo a far vibrare le corde più nascoste della sua anima. La nostra stampa Fine-Art Giclée esalta mirabilmente tanto i bianchi e neri classici,  quanto gli scatti a colori, che virano al magenta, come composizioni lasciate troppo esposte al potente sole siciliano.
La mostra di Elia Festa  è visitabile a Rimini fino 25 ottobre presso l'Agenzia di comunicazione NFC, via XX settembre, 32.

elia festa1 750x380

Stampa Fine Art - cataloghi

 

 

popupestate2k19.jpg