Come saremmo se non potessimo vedere il mondo che ci circonda? È quanto si è chiesta Gaia Squarci, talentuosa fotografa nata e cresciuta a Milano ma da anni, ormai, residente a New York City. Da quanto dipende la nostra visione del mondo, la nostra percezione della realtà, dalle immagini che i nostri occhi catturano? Per chi, come lei, vive di "visioni" che immortala con la sua macchina fotografica e con la telecamera, la risposta è ovvia: il senso della vista è ciò che ci rende quello che siamo. Da questa considerazione è scaturita una curiosità infinita di Gaia Squarci nei confronti della realtà "altra" che i non vedenti condividono: la mostra fotografica "Broken screen", che l'artista ha inaugurato lo scorso 3 dicembre alla galleria Still di Milano, ne è la diretta conseguenza. In sedici enigmatici scatti in bianco e nero ci accompagna all'interno della vita quotidiana di non vedenti e ipovedenti. Sedici scatti che la squadra di Spazio81 ha stampato da par suo con la tecnica Pigmented True Black Fine-Art Giclèe sulla splendida carta Museum Etching, che conferisce una particolare tridimensionalità alle fotografie.

gaia squarci1 1024x682
Da New York dove vive, l'artista aveva chiesto consiglio a Denis Curti,  massimo esperto di cultura fotografica, curatore di importanti rassegne in tutta Italia, nonché fondatore della galleria Still e direttore del mensile Il Fotografo: «A chi posso affidare il mio lavoro per essere certa di ottenere il massimo dai miei scatti?». La risposta di Curti indovinate un po' qual è stata?  Il team di Spazio81 è grato per la fiducia e ringrazia: abbiamo lavorato con entusiasmo al fianco di Gaia Squarci e le 11 stampe 45X30 e le cinque 60X40 che abbiamo realizzato per la sua mostra esaltano, non abbiamo dubbi, il suo grande e particolare talento. La mostra "Broken Screen", schermo rotto (un titolo quanto mai azzeccato), resterà aperta fino al 28 gennaio 2016 alla galleria Still di Milano, in via Balilla 36, con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30. Il sabato e la domenica su appuntamento.  

gaia squarci2 750x380

 

popupestate2k19.jpg